Addio ai Fiumi

Un pianeta senz’acqua

Fred Pearce;

il Saggiatore, Milano 2006;

pag. 382, E. 22,00

copUn viaggio lungo 30 nazioni, dove il giornalista Fred Pearce racconta la graduale scomparsa dei più grandi bacini d’acqua al mondo: ” il Nilo in Egitto, il fiume Giallo in Cina,l’Indo in Pakistan, il Colorado e il Rio Grande negli Stati Uniti: tutti questi fiumi si stanno trasformando in sabbia, a volte a centinaia di chilometri dal mare”. Mari e laghi interi spariscono e le falde sotterranee si vuotano, laddove si pronostica un 2025 con oltre tre miliardi di persone che soffriranno la siccità. E mentre avanza l’ombra di futuri conflitti per il possesso delle risorse idriche, Cina, India e Pakistan consumano metà dell’acqua della terra per irrigare le loro colture, la Libia depaupera la falda fossile sahariana e le zone paludose del pianeta vengono bonificate per uso agricolo, spesso senza criterio.

 

Addio ai Fiumi
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest